Impatto ambientale e piani di utilizzo delle terre e rocce da scavo

GEEG si rivolge alle società di ingegneria e alle amministrazioni pubbliche nell’adempimento del loro ruolo di controllo del rispetto delle normative sul tema dell’impatto ambientale, sviluppando protocolli sperimentali per la gestione del riutilizzo di volumi di terreno prodotti dallo scavo.

Tali procedure sperimentali riguardano principalmente la valutazione della biodegradabilità ed ecotossicità dei prodotti chimici comunemente impiegati durante lo scavo meccanizzato, cioè schiume, polimeri, grassi, fanghi e additivi per le miscele cementizie.

L’attrezzatura disponibile in laboratorio permette di preparare campioni realistici sui quali potranno essere eseguite, oltre alle prove standard, procedure pensate appositamente per riprodurre specifiche condizioni di cantiere.