NEWS

Per GEEG è estremamente importante riuscire a trasmettere e diffondere quanto più possibile i risultati delle proprie attività e le notizie di maggior rilievo a livello nazionale e internazionale sui temi di interesse di GEEG. In questa sezione sono riportati periodicamente i risultati più rilevanti delle attività di studio/ricerca e delle attività sperimentali sviluppate, le collaborazioni avviate, le Giornate di studio e i Convegni organizzati ai quali GEEG ha contribuito e i Progetti ai quali prende parte. I contenuti sono resi, per quanto possibile, fruibili e accessibili a tutti e GEEG è sempre disponibile a fornire ulteriori informazioni a quanti interessati attraverso l’indirizzo mail comunicazione@geeg.it

Il riutilizzo del terreno estratto durante le operazioni di scavo è diventato, negli ultimi anni, un tema al centro di forti dibattiti. Da una parte il terreno in quanto risorsa naturale non rinnovabile è giusto che venga considerato per la sua importanza e che, conseguentemente, venga utilizzato e riutilizzato con attenzione evitandone sprechi. Dall’altra la presenza di elementi pericolosi, di inquinanti e l’aggiunta di agenti condizionanti durante le fasi di scavo impongono cautela e una serie di studi e di analisi di laboratorio necessarie ad escludere eventuali rischi per l’ambiente. La complessità dei fenomeni di interazione tra sostanze chimiche e il terreno, il numero sempre crescente di gallerie scavate e, conseguentemente di volumi di terreno scavato da gestire e le ricadute economiche e ambientali connesse alla gestione del riutilizzo delle terre e rocce da scavo rendono questo tema delicato, importante e decisamente attuale.

il World Tunnel Congress è l'appuntamento di riferimento per il mondo dell’ingegneria e della geotecnica dedicato alla realizzazione di tunnel e gallerie, promosso dall’International Tunnelling and Underground Space Association (ITA-AITES) e dalla Società Italiana Gallerie (SIG). Il WTC ospita conferenze, seminari e workshop sul mondo della progettazione e delle costruzioni legate alle opere in sotterraneo, con un focus sull’ingegneria e l’innovazione.

In questo articolo, presentato in occasione del World Tunnel Congress 2019 di Napoli, abbiamo riportato i risultati di una attività di studio realizzata insieme ad i colleghi di Astaldi sulla biodegradazione degli agenti condizionanti impiegati durante lo scavo.

In questo secondo articolo, scritto sempre in occasione del World Tunnel Congress 2019 di Napoli, presentiamo i risultati di una attività di ricerca sviluppata alla Sapienza con la collaborazione dei colleghi di Metro C sulla gestione del condizionamento per lo scavo meccanizzato delle gallerie con le TBM, uno dei tantissimi aspetti delicati di un progetto, come quello di Metro C, unico al mondo per dimensioni, importanza e complessità del contesto in cui è inserito.

Nell'ultimo decennio sono stati eseguiti con successo numerosi scavi di gallerie in condizioni difficili utilizzando la tecnologia TBM-EPB con l'aiuto di agenti di condizionamento del suolo che, in terreni a grana fine, si sono rivelati particolarmente efficaci. nel ridurre il rischio di intasamento. Le prestazioni di scavo della TBM sono strettamente legate alla gestione dell'iniezione di queste prodotti. Di conseguenza uno studio preliminare sulle tipologie e i dosaggi dei prodotti chimici da impiegare per ridurre il rischio clogging è diventato un componente chiave di un buon tunnel design. Questi sono i risultati presentati al WTC 2018

Lo studio presentato qui di seguito nel WTC 2017, illustra i risultati preliminari dell'attività di ricerca focalizzata sulle proprietà fisiche e meccaniche del terreno condizionato, a breve e lungo termine dal momento dello scavo eseguito con tecnologia EPB.

La Icelandic Geotechnical Society ha dato il benvenuto alla XVII European Conference of Soil Mechanics and Geotechnical Engineering svoltasi a Reykjavik, Islanda. Tema della conferenza:
"Geotechnical Engineering, foundation of the future", questi sono i risultati delle attività di ricerca sul condizionamento dei terreni a grana fine per lo scavo meccanizzato di gallerie con TBM-EPB presentati da GEEG.